Mikro

Mikro affonda le sue radici artistiche nel vibrante mondo della street art, un campo in cui si è immerso fin dalla giovane età, colorando le città italiane ed europee con il suo tocco unico.

Parallelamente alla sua passione per la street art, Mikro ha sviluppato una crescente curiosità per un’altra forma d’arte: il tatuaggio. Dopo aver seguito un percorso formativo professionale e aver accumulato anni di esperienza pratica, ha finalmente trovato la sua strada verso il Pachamama Tattoo.

La tecnica predominante nel lavoro di Mikro è il dotwork, un metodo che utilizza per la realizzazione del suo simbolo distintivo, il fiammifero, e che si presta a qualsiasi tipo di tatuaggio grazie alla sua versatilità. Il dotwork, che spazia dai tribali polinesi realizzati a mano alla scuola francese del “pointillisme”, fino alle più moderne tecniche realistiche, è una fusione di stili differenti dove epoche e culture diverse si incontrano, dando vita a un vero e proprio melting pot artistico.

Ogni singolo punto in un tatuaggio dotwork di Mikro è realizzato con la massima precisione. Viene prestata particolare attenzione alla posizione di ciascun punto, al fine di ottenere l’effetto visivo desiderato.

Come il dotwork rappresenta un insieme di stili diversi, allo stesso modo Mikro coltiva differenti forme d’arte. Oltre al tatuaggio, si dedica anche alla pittura, alla scultura e al disegno, attraverso le quali esprime pienamente la sua creatività e la sua visione artistica.